Thailandia in catamarano

Crociera in Thailandia in catamarano di 8/10 giorni per chi ama la vacanza in paradiso. Uno splendido viaggio nello scenario thailandese. Isole con spiagge bianche con acque che passano dal verde all’azzurro intenso… E’ un’esperienza unica per chi ama vivere non solo la bellezza della scoperta di luoghi magici, con templi da visitare, ma anche in piena comodità. La rotta marina in compenso, non comporta difficoltà. E’ una crociera aperta a tutti coloro che amano navigare in imbarcazioni spaziose e con tutti i confort.

PIANO CROCIERA: Thailandia in catamarano

– Tipologia: crociera in 1 o 2 barche
Imbarco e sbarco: Phuket
Durata: 8gg – 10gg
Periodo: da Febbraio a Marzo
Imbarcazione: catamarano da 10 posti letto
Equipaggio: skipper + secondo
Quota individuale: € 750,00 (8gg) € 850,00 (10gg)

La quota Comprende: skipper, sistemazione in cabine doppie, programma di navigazione, tender, pulizia finale.
La quota non comprende: viaggio fino al luogo d’imbarco (di cui daremo specifiche istruzioni e costi), cambusa, carburante, e quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

PROGRAMMA CROCIERA: Thailandia in catamarano
Vi indichiamo le isole che visiteremo durante la crociera
  • KRABI:
    Un sentiero collega Rai Leh a Phra Nang, una spiaggia bianca con fondali multicolori, circondata da rocce, bellezze da osservare durante lo snorkeling. Le spiagge sono popolate da coralli e rocce calcaree che spuntano dal mare. Tra le spiagge più spettacolari c’è Ao Nang Beach, una tra le più belle meraviglie del posto. A sud di Ao Nang si trova invece Rai Leh, una delle spiagge più belle del mondo. Appassionati di roccia o escursioni, non possono perdere le caverne di Rai Leh. Qui si ammirano stalattiti e stalagmiti, dove ci si può arrivare soltanto in barca.
  • PHI PHI ISLAND:
    l’isola dove hanno girato il film di Di Caprio, “The Beach”. Circondata dal Mare delle Andamane, è ricca di baie isolate e vegetazione. E’ un’isola completamente pedonale. Non esistono strade, ma solo sentieri da percorre a piedi o con le biciclette a noleggio.
  • KOH MUK:
    Ko Muk (“l’isola delle Perle”) ospita nel suo grembo un’unica ed irripetibile stravaganza della natura. Questo luogo davvero unico al mondo nel suo genere si chiama “Tham Morakot”, che in thai significa “la grotta di smeraldo”.
  • KOH DAM:
    (Chicken Island) Chicken Island -Isola del Pollo- ha un profilo piuttosto roccioso che sottolinea la testa di pollo (e lo sembra davvero!) e per il quale l’isola è famosa. Fondali particolarmente amati dai sub per la fauna marina che vi si trova.
  • KOH ROK:
    Paradiso tropicale! Un’isola invasa da una giungla tropicale, nel bel mezzo di un parco nazionale. Le due piccole isole, chiamate rispettivamente Ko Rok Nai e Ko Rok Nok, sono separate da uno stretto braccio di mare, e sono rimaste allo stato vergine con spiagge bianche incontaminate.
  • KOH LANTA: ciò che rende davvero speciale quest’isola è l’assoluta pace e tranquillità che qui si riesce ad assaporare a pieno…

NB: Gli itinerari riportati sono un’indicazione di massima della rotta, in quanto per sua stessa natura il viaggiare per mare rende impossibile rispettare una programmazione dettagliata degli itinerari tanto in anticipo, a causa delle condizioni meteo-marine. Per motivi di sicurezza il giudizio dello skipper, per quanto riguarda la navigazione e le eventuali variazioni al programma, è insindacabile.