The Other Way - crociera a vela in Grecia Dodecaneso

Grecia a vela Dodecaneso-Cicladi

Una crociera a vela in Grecia Dodecaneso, tra l’alrcipelago delle Isole Cicladi. senza rinunciare alle comodità. Le isole del Dodecaneso vi faranno sognare, tra scenari tipici del paesaggio greco e venti particolarmente favorevoli per la navigazione a vela… Nel Dodecaneso e nelle Isole Cicladi, ci si può immergere nel mondo tipico greco; tetti azzurri e chiesette bianche a picco sul mare caratterizzano lo scenario di queste terre. I mari, sperando nelle condizioni meteo migliori, possono regalare splendide traversate e veleggiate per gli amanti della bolina…
Vista la molteplicità delle isole in questa parte di mare Egeo, spesso gli itinerari proposti saranno itineranti e cambieranno, in base alla settimana di crociera. 

PIANO CROCIERA: Crociera a vela in Grecia Dodecaneso – Cicladi

– Imbarco: di sabato a KOS (o altro porto) alle ore 18
– sbarco: di sabato a KOS (o altro porto) alle ore 9:00
Settimana 8gg/7notti: da maggio a settembre
Imbarcazione: barca a vela – 4 cabine doppie – 2/4 bagni – cabina equipaggio con wc
Quota individuale: da € 550,00 a € 900,00

La quota Comprende: skipper, servizio di lavaggio piatti, riordino della cucina, preparazione della prima colazione e pranzo, sistemazione in cabine doppie, lenzuola e coperte, programma di navigazione, tender con fuoribordo, tasse di imbarco, pulizia finale.
La quota non comprende: viaggio fino al luogo d’imbarco, cambusa, carburante, eventuali porti e quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

N.B.: In caso si desiderasse una hostess di bordo per il riordino delle cabine ed il servizio di babysitter, si può richiedere al costo di € 120,00 al giorno.

PROGRAMMA CROCIERA: Crociera a vela in Grecia Dodecaneso – Cicladi
Ipotesi di itinerario Dodecaneso del Nord
Sabato: Kos

L’imbarco è previsto per le ore 18:00. Appuntamento al porto di Kamari a sud ovest dell’isola di Kos; accoglienza e breafing sulle norme di sicurezza e comportamento a bordo. Kos è l’isola che diede i natali a Ippocrate, il padre della medicina moderna. Terza isola del Dodecaneso in termini di grandezza, Kos è prevalentemente pianeggiante. L’isola conserva testimonianze architettoniche delle diverse epoche storiche che la videro protagonista: dall’età ellenistica al Medioevo. L’Asklepeion di Kos, l’omonimo capoluogo dell’isola, era uno dei santuari più frequentati dell’antichità. Anche a Kos non mancano le belle spiagge e i paesini dove si riesce ancora a respirare un’aria rilassata e fuori dai normali percorsi turistici.

Domenica: Kalimnos

Navigazione di bolina fino all’ isola di Kalimnos. Al pomeriggio ormeggio al porto dell’isola dei pescatori di spugne oppure in baia. Kalimnos è un’isola montuosa e brulla, dalla costa frastagliata, un tempo famosa per la pesca delle spugne, oggi paradiso dell’arrampicata libera e dello snorkeling.

Lunedi:  Leros

Riprendiamo la nostra crociera in barca a vela, seguendo la rotta verso nord risalendo il vento. L’Isola di Leros è la destinazione odierna; prima tappa per pranzo nella baia di Xirocambos. La zona è ideale per bagni e relax. Per la sera entriamo nel marina del Porto Lakki. Leros è un’isola piccola e montuosa. Le sue coste sono ricche di insenature e baie. Ha una forma molto irregolare, sembra formata da tre piccole isole unite da sottili lembi di terra. É famosa per la produzione di miele. Una curiosità interessante è che la maggior parte delle proprietà dell’isola appartengono alle donne per l’antica usanza di passare alle figlie il patrimonio familiare. Le fertili vallate fanno dell’agricoltura una delle attività principali insieme alla pesca e al turismo. Sull’isola si producono ottimi vini e gustosissimo olio d’oliva. Lakki è stata fondata dagli italiani durante l’occupazione negli anni 30 col nome di Portolago, ma presenta caratteristiche architettoniche assai dissimili dal tipico stile neoclassico di epoca fascista. Visita al paese e al castello.

Martedi: Arkangelos – Lipsi

Salutiamo il porto di Lakki e di bolina ci avviciniamo all’Isolotto disabitato di Arkangelos. Le sue acque cristalline ci accoglieranno per uno dei tanti bagni memorabili di questa vacanza. Nel pomeriggio navigheremo attraverso lo stretto braccio di mare che ci separa da Lipsi e dai piccoli isolotti che la costeggiano. Notte in baia e visita del caratteristico porticciolo.

Mercoledi: Patmos

Patmos è situata tra le isole di Ikaría e Léros. É un’isola vulcanica, prevalentemente montuosa, meta di viaggiatori più che di turisti.
L’atmosfera è al tempo stesso solitaria e socievole. Le piccole casette bianche si colorano di rosa quando, nell’ora del tramonto, le luci della città vecchia cominciano ad accendersi.
Le spiagge sono molto belle e varie, si va dalla spiaggia rocciosa a quella di sabbia finissima. Uno dei posti più belli dell’isola è vicino a
Capo Gheranós, un’ampia spiaggia lambita da acque trasparenti, raggiungibile solo via mare.

Giovedi: Patmos – Levitha

La Fortezza del Monastero di San Giovanni Evangelista, uno dei luoghi più importanti per la Chiesa Ortodossa, domina il capoluogo. L’entroterra è dominato da un panorama brullo e pietroso, dove le strade asfaltate sono molto scarse. Dopo averlo visitato salperemo alla volta di Levihta. La navigazione sarà probabilmente col vento in poppa, e la destinazione ci sembrerà molto vicina. Levitha è un’ isola disabitata ricca di spettacolari insenature, spiagge e ridossi naturali.

Venerdi: Kos

Ancora col vento in poppa veleggiamo fino a Kos. Pranzo in baia lungo la costa sud e nel pomeriggio nuova veleggiata fino all’ancoraggio nella marina di Kamari, nostra base di partenza. Si aspetta la sera per cenare insieme e godersi ancora qualche ora di vacanza…

Sabato: Kos

Lo sbarco è previsto entro le ore 10:00 al molo di Kamari. Ci salutiamo e ci diamo appuntamento alla prossima avventura in barca a vela.

* I pernottamenti sono previsti in rada o in porto; i porti di questa rotta, sono molto economici e permettono spesso di mangiare in localini tipici dove offrono come menù, il pesce pescato il giorno.

N.B.: In caso di forte Meltemi o condizioni METEO sfavorevoli, di presenza a bordo di ospiti senza esperienza o insorgere di mal di mare al primo giorno di bolina, si opterà per un più tranquillo ma altrettanto ricco itinerario verso sud, attraverso le isole di Nisiros, Tilos e Symi, qualunque sia la scelta iniziale del programma.

Ipotesi di itinerario Sud: Crociera a vela in Grecia Dodecaneso – Cicladi

Sabato: Arrivo a Kos, verso le ore 18:00 e sistemazione in barca. Visita di Kos.
Domenica: Navigazione fino all’isolotto di Yali per il pranzo. A seguire, navigazione fino al porticciolo di Pali, dell’isola di Nissiros.
Lunedi: Navigazione fino all’isola di Tilos. Pranzo e bagni in baia. In serata tappa a Livadia sempre sull’isola di Tilos.
Martedi: Navigazione fino all’isolotto Seskli nei pressi di Symi. Pranzo e bagni in baia, in serata notte alla fonda presso Panormittis.
Mercoledi: Circumnavighiamo l’isola di Symi, in serata ancoraggio presso Pedi, di fronte al paese.
Giovedi: Veleggiamo verso S. Emiliano e poi diretti a Palamut nella penisola Turca della Datca. Notte a Palamut.
Venerdi: Veleggiata di ritorno diretti a Kos, ancoraggio per pranzo. In serata entriamo nel porto di Kamari.
Sabato: Sbarco a Kos entro le ore 10:00.

Altre rotte sulla Grecia: Crociera in barca a vela in Grecia Ionica

VIAGGIO DI TRASFERIMENTO: Grecia Dodecaneso – Cicladi

Kos è facilmente raggiungibile, con volo aereo. Il volo non è tra i più economici delle località greche, soprattutto in caso di partenza e ritorno previsti di sabato o domenica. Tuttavia esistono dei voli veramente convenienti se acquistati nei primi mesi dell’anno.
Pertanto è consigliabile muoversi in tempo, per garantirsi le tariffe migliori. Ci sono partenze tutto l’anno, da varie città italiane.

INFO UTILI: Crociera a vela in Grecia Dodecaneso

In Grecia il posto per dormire si trova facilmente nelle case dei pescatori o in case vacanze molto economiche; pertanto spesso, vale la pena arrivare o partire qualche giorno prima o dopo l’imbarco e lo sbarco, per sfruttare il prrezzo più conveniente del volo aereo. In caso sia utile, offriamo anche il servizio di assistenza per consigli e acquisto biglietto aereo.

NB: Gli itinerari riportati sono un’indicazione di massima della rotta, in quanto per sua stessa natura il viaggiare per mare rende impossibile rispettare una programmazione dettagliata degli itinerari tanto in anticipo, a causa delle condizioni meteo-marine. Per motivi di sicurezza il giudizio dello skipper, per quanto riguarda la navigazione e le eventuali variazioni al programma, è insindacabile.

 

Paste your AdWords Remarketing code here