WEEKEND TOSCANA
BARCA a VELA

3 giorni (2 notti)

IMBARCAZIONI

Scopri tutte le nostre imbarcazioni che ti accompagneranno durante la vacanza, barca a vela o catamarano.

ITINERARIO

Scegli quale località scoprire nel weekend a vela!
(L'itinerario riportato è un'indicazione di massima. Il viaggiare per mare, per sua stessa natura, rende impossibile rispettare un programma definito.)

L'isola più a nord dell'Arcipelago Toscano. La sua natura montagnosa, dalla costa rocciosa a strapiombo sul mare, non offre spiagge di sabbia, a parte quella di Cala San Francesco e della Mortola, ma insenature e cale, dove poter immergersi e gustare dei fondali ricchi di fauna marina. In un weekend a vela, è possibile effettuare il periplo dell'isola, soffermandosi nei punti di più interesse. Capraia gode di quattro Torri costiere, tra cui la Torre del Porto, la meglio conservata. Sorgendo su delle alture, offrono una bella visuale dall'alto. E' possibile effettuare passeggiate, per raggiungere i punti panoramici dell'isola. Cala del Ceppo, Punta della Manza, insenatura dei Bricchetti, o ancora la baia di Carbicina, vi aspettano per mostrarvi fondali variopinti. Non mancherà la visita alla Grotta della Foca Monaca, sotto la Torre dello Zenobito. E al momento del tramonto, un aperitivo a bordo a Cala Rossa, la baia in cui la ferita di lava rocciosa, si riflette sull'acqua colorandola magicamente di un rosso intenso. Capraia, pur avendo un solo porto, consente di vivere serate allegre a terra, nell'unico punto “vivo” dell'isola, che offre musica fino a tarda notte.

L'Elba è l'isola più grande del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano, ricordata nel mondo, per aver ospitato Napoleone Bonaparte, durante il suo esilio. Il weekend a vela, consente di raggiungere più punti dell'isola e sviluppare programmi di rotta vari. Marciana, con il suo antico borgo tra storia e natura; Marina di Campo, con la spiaggia bianca di Fetovaia; Capoliveri, con la spiaggia dell'innamorata; Porto Azzurro e Porto Ferraio, con ristoranti tipici e locali notturni per godere di una serata più viva; Punta Calamita, con il promontorio sul mare e le sue leggende. Per gli appassionati di snorkeling, sarà possibile esplorare il relitto di Pomonte, che, vista la bassa profondità alla quale si trova, consente di raggiungerlo anche ai non muniti di brevetto sub. Per gli appassionati di escursioni a terra e trekking, ci sono tanti i percorsi, sia di livello base, che più impegnativi. E se fosse l'ambiente storico e culturale la vostra passione, vi consigliamo la visita al Museo delle Residenze napoleoniche, nelle vicinanze di Portoferraio, oppure il Museo dei minerali dell'Elba di Rio Marina.

È un piccolo gioiello della natura dove vive solo la famiglia del custode dell’Isola e, fino a poco tempo fa, in estate, qualche agente del Corpo forestale. E' aperta a soli 2000 visitatori l'anno. Per questo motivo, per effettuare un weekend in quest'isola, occorre richiedere un permesso. E' ricca di promontori e rilievi sui quali poter arrivare via terra. Tuttavia, per visitare questo santuario naturalistico, è necessario essere accompagnati da guide lungo i tre sentieri presenti, gli unici percorribili. Questi consentono di raggiungere le cime delle due vette più alte: Monte Fortezza e Cima dei Lecci, da cui si possono ammirare le coste mozzafiato a picco sul mare. Il weekend a vela a Montecristo, non consente di vivere il mare circostante, in quanto, per preservarne la bellezza, vige il divieto assoluto di balneazione. Sarà possibile però, perlustrare cale e rade splendide come Cala Maestra, piuttosto che Cala dei Corvi; oppure Cala di Santa Maria, piuttosto che Cala dello Scoglio.

Sono le due isole a sud dell'Arcipelago Toscano. Il weekend a vela, prevede la visita di entrambi le isole, toccando i punti più conosciuti e le calette più protette. Il Giglio, è a poche miglia dal promontorio dell'Argentario, e gode di un clima particolarmente favorevole tutto l'anno. Le acque cristalline e i fondali pescosi, fanno da cornice ad un territorio per il 90% ancora selvaggio, che invita ad avventurarsi in un ambiente tutto da scoprire. Una meta ideale per tutti coloro che amano un rapporto genuino con la natura ed il rustico ambiente paesano, le passeggiate a terra, e l'affascinante mondo sottomarino.
Sempre dinnanzi al promontorio di Monte Argentario, sorge la più meridionale delle isole dell'Arcipelago Toscano, l'isola di Giannutri. Con la sua forma inconfondibile di una mezzaluna, il suo punto più elevato, il Monte Mario a 83 metri sul livello del mare, le riconoscono l'appellativo di Isola dei Gabbiani, in quanto è presente una consistente colonia di gabbiani reali meditteraneo (Larus Michaellis), dalle zampe, gialle anziché rosate, come hanno le altre specie.

RECENSIONI

Scopri cosa gli altri dicono di noi!

Scegli la tua rotta ideale

Dopo aver passato i primi anni della sua vita nel comune natale in provincia di Pavia, si laurea in architettura a Torino, ma già negli anni trenta (all'età di 18-20 anni) partecipa a manifestazioni del secondo futurismo, per poi avvicinarsi all'astrattismo geometrico e al costruttivismo