WEEKEND GOLFO NAPOLI
BARCA a VELA

3 giorni (2 notti)

IMBARCAZIONI

Scopri tutte le nostre imbarcazioni che ti accompagneranno durante la vacanza, barca a vela o catamarano.

ITINERARIO

Scegli quale località scoprire nel weekend a vela!
(L'itinerario riportato è un'indicazione di massima. Il viaggiare per mare, per sua stessa natura, rende impossibile rispettare un programma definito.)

L’isola di Capri, una delle mete più affascinanti, dove poter trascorrere giorni di relax in barca a vela e allo stesso tempo, vita mondana... L'isola offre infatti, scorci marini unici e romantici dove vivere il mare, e una cittadina viva e attraente, dove proseguire la serata. A dare il benvenuto, ci sono i Faraglioni, tre enormi rocce situate a poca distanza dalla costa. Si visita la Grotta Azzurra, situata ad Anacapri, raggiungibile soltanto con piccole imbarcazioni a remi. Altra sosta imperdibile, la Grotta Verde, dove sarà possibile un bagno ed escursioni marine. Si esplorano le coste di Capri, soffermandosi a Marina Grande e Marina Piccola, per godere della baia suggestiva contornata da case di pescatori, dai colori pastello. Per coloro che amano un po' di storia, non mancano visite a terra interessanti, come quella ai Giardini dell'imperatore Augusto, ricchi di fiori e piante di varia natura, piuttosto che quella alla Villa Jovis, la più grande delle dimore storiche del luogo, fatte costruire dall’imperatore romano Tiberio, al tempo del suo ritirato sull’isola.

L'isola vulcanica dell'arcipelago delle Flegree, nota per le sue acque termali ricche di minerali, è anche una terra particolarmente amata da chi cerca paesaggi naturali e bucolici, nel bel mezzo di un mare azzurro. Le sorgenti termali sorgono sulla spiaggia di Maronti, a sud dell'isola. Calette, spiagge bianche fanno da cornice alla costa frastagliata. Per chi ama gite ed escursioni a terra, è consigliata la visita al Castello Aragonese, di origine medievale, collegato all'isola da un ponte fatto in pietra. Inoltre la visita al Palazzo dell'orologio del XVIII secolo, che ospita il Museo del Mare, dedicato alla tradizionala pesca isolana. Infine, da non perdere la visita ai vigneti e le cantine più prestigiose di Ischia. Giornate in mare, all'insegna di bagni, e serate in ristoranti tipici, oppure a bordo, per una cena sotto le stelle.

L'isola definita “la perla del Golfo di Napoli”. Appartenente al gruppo delle Isole Flegree, è un'isola particolarmente affascinante: la Corricella, il famoso borgo, a guardia dell'insenatura, come fosse un aquarello; il borgo di Terra Murata, punto panoramico tra i più suggestivi dell'isola; il monastero di Santa Margherita, acquisito a patrimonio comunale dal demanio. E vi sorprenderanno, calette, insenature e fondali ricchi di fauna marina. Procida, rimarrà impressa negli occhi e nel cuore, per l'armonia dei colori del paesaggio. di coloro che avranno il piacere di visitarla in barca a vela.

Famosa meta di “vacanze al sole”, conosciuta per la sua ubicazione suggestiva. Caratterizzata dai suoi villaggi di pescatori color pastello, su una meravigliosa costa frastagliata, costellata di piccole spiagge. Durante il weekend in barca a vela, si navigherà lungo questo panorama, decidendo dove approdare: Positano, antico borgo marinaro, unico nel suo genere. Si arrampica, adagiandosi a ventaglio, su splendide terrazze rocciose, conferendole la caratteristica fisionomia, di un presepe. Luoghi di particolare interesse, Punta Germano e Capo Sottile. Amalfi, caratterizzata dalle sue piccole spiagge, raggiungibili soltanto via mare, oppure attraverso scalini. Ad Amalfi si può vivere il mare sottostante, scendendo in spiaggia e visitando il paese in serata, raggiungendo il Duomo e facendo passeggiate lungo i vicoli fiorati. Consigliata la cena in un ristorante tipico, dove poter gustare il famoso “cuoppo” di pesce fritto. Sorrento, insenatura rocciosa, senza spiagge. Per vivere il mare, ci sono i bagni della Regina Giovanna, dove poter godere di scogli e stabilimenti attrezzati, da raggiungere in tender. Non può mancare una passeggiata in centro, dove poter gustare il limoncello sorrentino. Serate a terra, all'insegna di musica napoletana e “gnocchi alla sorrentina”.

RECENSIONI

Scopri cosa gli altri dicono di noi!

Scegli la tua rotta ideale

Dopo aver passato i primi anni della sua vita nel comune natale in provincia di Pavia, si laurea in architettura a Torino, ma già negli anni trenta (all'età di 18-20 anni) partecipa a manifestazioni del secondo futurismo, per poi avvicinarsi all'astrattismo geometrico e al costruttivismo